Palazzo Ducale (Palazzo Corgna)

  based on 1 review   write a review

Castiglione del Lago, Italy

Palazzo Ducale (Palazzo Corgna) Castiglione del Lago Reviews

mn4262 mn4262
39 reviews
Jan 02, 2007
Il Palazzo castiglionese dei della Corgna fu innalzato a partire dal 1563 in seguito all'acquisizione di Ascanio del titolo di Marchese di Castiglione. Concepito come una piccola reggia, era completamente isolato dal resto del paese e vi furono successivamente inseriti numerosi e ricchi giardini, decantati da letterati e poeti, e purtroppo persi. Il nucleo originale era costituito da una o piu' case-torri dei 1200, trasformato poi all'inizio del '500 in casino da caccia dai Baglioni, il piu' famoso dei quali, Gianpaolo, caduto in disgrazia presso papa Leone X, vi abito' gli ultimi anni della sua vita poiche' soltanto dentro questo castello si sentiva al sicuro.

All'inizio del secolo vi aveva ospitato personaggi importanti, come Niccolo' Macchiavelli e Leonardo da Vinci. Il progetto del Palazzo e' stato attribuito sia al Vignola che all'Alessi, ma non e' escluso che vi concorsero entrambi. Sviluppato in quattro piani che seguono i vari livelli del terreno, si trovavano in basso cantine e scuderie, poi cucine e magazzini nel seminterrato, l'appartamento nobile,e nel piano superiore camere da letto e di servizi. Il piano nobile, e cioe' l'appartamento vero e proprio del Marchese, e oggi prima tappa del percorso museale, e' diviso in tre corpi principali: quello centrale (ingresso e tre saloni), e quello orientale (cinque stanze), totalmente affrescati, mentre quello occidentale, con tre stanze probabilmente di servizi, e' a pareti bianche. Un terzo salone, non compreso nel percorso, fu destinato a teatro con palcoscenico e loggione, e funziono' regolarmente fino a dopo il 1920, periodo durante il quale fu abbattuto. Nella prima meta' del '600 ne fu aggiunto un lato ad ovest che ne determina la caratteristica figura ad " L ". Ripetutamente saccheggiato e spogliato di tutti i preziosi mobili ed ornamenti artistici dagli affittuari che si succedettero in seguito alla morte dell'ultimo Della Corgna, il Palazzo fu anche devastato da un incendio nel 1824 e, in seguito all'unita' d'Italia, fu acquistato dal Comune nel 1870 per la somma di L. 47710. Dello sfarzoso arredamento interno rimane soltanto la testimonianza di 24 poltrone. Agli inizi del secolo la scalinata di accesso con il corrimano a colonnine e' stata sostituita da una doppia salita lastricata in mattoni. La leggenda vuole che ogni mezzanotte del 3 dicembre, annivesario della morte di Ascanio, il suo fantasma compaia davanti all portone e si aggiri all'interno del Palazzo.
Link
Join TravBuddy to leave comments, meet new friends and share travel tips!

Check Castiglione del Lago Hotel Deals

Check-in:
Check-out:
Guests:
Rooms:
Castiglione del Lago Map
1 review
Castiglione del Lago
photo by: polvandenwirre